Stemma Regione Emilia Romagna    Regione Emilia Romagna

CONTRIBUTI PER MOBILITA' CASA-LAVORO-CASA PER PERSONE DISABILI

Pubblicata il 12/02/2019

E' aperto un bando finalizzato all'erogazione di contributi come misura atta a favorire la mobilità casa-lavoro-casa per persone disabili.
Sono ammessi al beneficio del contributo, nei limiti delle risorse disponibili, le persone con disabilità inserite al lavoro e con difficoltà negli spostamenti casa-lavoro, che si trovino nella condizione di seguito descritta:
  1. persone con disabilità che sono state occupate nel corso del 2017 nell'ambito della L.68/99 o della L. 482/68;
  2. persone con disabilità acquisita in costanza di rapporto di lavoro.
 
Nello specifico le risorse potranno essere attribuite alle categorie individuate dal Piano delle attività 2017 relativo al Fondo Regionale Disabili:
  • persone con disabilità inserite al lavoro e con difficoltà negli spostamenti casa-lavoro in misura forfetaria rispetto alle spese sostenute negli spostamenti;
  • parenti o affini di terzo grado della persona con disabilità anche se non conviventi che supportino la persona con disabilità negli spostamenti casa¿lavoro;
  • associazioni di volontariato e/o colleghi di lavoro che supportino la persona con disabilità negli spostamenti casa-lavoro.
 
Le richieste saranno dichiarate ammissibili qualora siano posseduti i seguenti requisiti entro la data di chiusura del presente Avviso Pubblico:
  • essere residenti in uno dei Comuni del Distretto Sud Est;
  • aver avuto nel 2017 un rapporto di lavoro;
  • trovarsi in una condizione di difficoltà nella mobilità casa-lavoro e, pertanto, dover provvedere per necessità a servizi di trasporto personalizzato da e verso il luogo di lavoro.
I contributi oggetto del presente avviso non sono cumulabili con altre agevolazioni erogate da soggetti pubblici e/o privati per il miglioramento delle condizioni di trasporto casa-lavoro nel caso in cui si riferiscano alle medesime spese.
 
Per ciascuna domanda di contributo verrà rimborsato unicamente l'importo delle spese effettivamente sostenute nell'anno 2017 (cioè le spese devono essere state sostenute nel 2017), fino a un tetto massimo di spesa pro-capite pari a euro 3.000,00 (tremila euro/00).
 
I cittadini interessati e che ne abbiano i requisiti come sopra indicati, potranno presentare domanda dal 15 gennaio 2019 al 15 marzo 2019.
 
Per ulteriori informazioni circa le modalità di erogazione del contributo e in particolare in merito alla presentazione della domanda, rivolgersi all¿Ufficio Servizi Sociali e alla Persona del Comune di Lagosanto nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 8,30 alle 12,30.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato doc.1.pdf 73.3 KB
Allegato doc.2.doc 56 KB
Allegato doc.3.pdf 151.62 KB
torna all'inizio del contenuto